ATTIVITA’ 

 

La nostra attività si rivolge alle coppie, ai genitori, ai figli adolescenti, ai singoli.

 

Persone che stanno attraversando un momento di difficoltà che, nel corso degli anni e per svariati motivi, hanno visto deluse le speranze e le attese che nutrivano nei confronti della propria vita, o del proprio partner, o dei propri figli, o di se stessi.

 

Genitori spaventati di fronte alla complessità della quotidianità che si sentono inadeguati nella loro funzione di educatori, carenti di strumenti e metodi nel rapporto con i figli adolescenti.

 

Ragazzi, adolescenti e giovani che manifestano momenti di fragilità. Si sentono disorientati e faticano a gestire i propri rapporti affettivi e relazionali.

 

Coppie che hanno smarrito il filo del dialogo, del confronto, della condivisione.

 

Il dato comune è il sentimento di precarietà, insicurezza, disorientamento che ciascuno avverte, in modo più o meno intenso che spesso genera stress, ansia,  attacchi di panico, caduta dell’umore, depressione, problematiche educative e relazionali.


L’accesso al servizio è libero e gratuito e DISPONIBILE su appuntamento.


Chi ne usufruisce di solito proviene dal viadanese, dal casalasco e dalle limitrofe province di Reggio Emilia e Parma.

 

 

ATTIVITA’ ESTERNE

 

Oltre all’attività a diretto contatto con l’utenza, gli operatori svolgono anche un’attività a carattere preventivo: tutti gli anni vengono organizzati incontri rivolti ai genitori, o a ragazzi adolescenti o a insegnanti o a intere classi. Alcuni operatori del Centro hanno ormai consolidata una esperienza significativa in attività di educazione all’affettività con particolare attenzione ai bambini, ai preadolescenti, agli adolescenti e ai giovani.

 

A cadenza biennale, inoltre, a partire dal 1998, il Centro ha organizzato convegni, in cui sono stati trattati temi quali: i disturbi alimentari, gli adolescenti, l’educazione di bambini e ragazzi, la coppia, il talento, le emozioni, la resilienza; sperimentando vari tipi di presentazione: dalla classica conferenza a brevi spettacoli teatrali, musicali o utilizzando filmati cinematografici.

 


Dal 2009 al 2011 gli operatori hanno investito su due importanti progetti: il primo è stata una “scuola per genitori” della durata di tre anni, durante la quale sono state trattate tematiche educative per specifiche fasce d’età.
Il secondo prevede, un’offerta di Sostegno individuale o di gruppo ai famigliari di persone con importanti patologie, in collaborazione con Ospedale Oglio Po e ASST di Cremona.

 

⇒ Di seguito i materiali di alcune delle attività svolte.

 

 

Percorsi di formazione per adolescenti, genitori, educatori.

Scarica il file 

2016

Sos-teniamoci

Scarica il file 

2009-2011

SCUOLA PER GENITORI

Scarica il file

Copyright 2018, CCF di Viadana